A settembre la 33esima edizione del premio Confartigianato Motori PDF Stampa E-mail

Dalle corse alla strada è la filosofia che guida Confartigianato Motori da oltre un trentennio.

E anche quest’anno, nella prestigiosa cornice dell’86° Formula 1® Gran Premio d’Italia 2015 a Monza, si svolgerà la nuova edizione del Premio targato Confartigianato.       

«La kermesse nasce dall’idea di offrire ai riparatori delle auto di serie che rappresentiamo (circa 30mila autofficine con oltre 400mila addetti) un collegamento prestigioso con il settore motoristico sportivo – spiega Antonio Mariani, anima e mente di Confartigianato Motori – Riconosciamo da sempre alla Formula 1 e al Motorsport un ruolo fondamentale nello sviluppo di nuove tecnologie che successivamente vengono installate sulle auto di serie, migliorandone il comfort, ma anche la sicurezza e l’ambiente».

L’autorevole Giuria del Premio ha individuato i personaggi che nel 2015 hanno conseguito i risultati più sorprendenti nelle categorie piloti, meccanici, ingegneri, giornalisti e fotografi. Inoltre con il premio Tecnologia-Ambiente, in collaborazione con il Parco regionale Valle del Lambro, s’insignisce la squadra o il costruttore che ha introdotto accorgimenti atti a ridurre i consumi e salvaguardare l’ambiente. Riceve il premio anche il pilota che ha dimostrato di saper sfruttare al meglio questa tecnologia.

In più, da quest’anno gli autoriparatori protagonisti e promotori della kermesse sono anche attori del network Confartigianato Motori Sistema che offre un supporto utile alle imprese con una rete per la condivisione di esperienze e know how, nonché, grazie alla collaborazione con ANC Confartigianato, una piattaforma dedicata ai carrozzieri.

Grazie alle partnership con aziende leader settore automotive, gli aderenti al Sistema possono anche godere dei vantaggi offerti dalle economie di scala con listini ridotti su prodotti di largo consumo quali freni, ammortizzatori, scarichi, batterie, lubrificanti, frizioni, filtri, pompe acqua, pneumatici e diversi altri, una sorta di magazzino virtuale a disposizione sull’e-commerce del portale confartigianatomotori.it.

Inoltre, la bacheca del sito ambisce a catalizzare tutte le notizie normative e tecniche di settore, le novità tecnologiche e di mercato del mondo auto. Gli artigiani autoriparatori indipendenti che aderiscono a Confartigianato Motori Sistema hanno a disposizione banche dati aggiornate sui ricambi originali e database gestionali per l’officina, oltre che servizi finanziari, assicurativi, formativi e di soccorso stradale.     

Insomma, attraverso il Sistema, i protagonisti del mondo auto che s’incontrano durante la kermesse di Confartigianato Motori operano insieme tutto l’anno.