CONFARTIGIANATO MOTORI - A SETTEMBRE LA 32ESIMA EDIZIONE DELLA KERMESSE DEL MONDO AUTO PDF Stampa E-mail

Confartigianato Motori compie 32 anni e li festeggia con il mondo dell’auto in una quattro-giorni di eventi in concomitanza all’85° GP di Formula 1 a Monza.
                         
«La kermesse nasce dall’idea di offrire ai riparatori delle auto di serie che rappresentiamo (circa 30mila autofficine con oltre 400mila addetti) un collegamento prestigioso con il settore motoristico sportivo – spiega Antonio Mariani, anima e mente di Confartigianato Motori – Riconosciamo da sempre alla Formula 1 e al Motorsport un ruolo fondamentale nello sviluppo di nuove tecnologie che successivamente vengono installate sulle auto di serie, migliorandone il comfort, ma anche la sicurezza e l’ambiente».

Negli anni, la consegna dei riconoscimenti “Dalle corse alla strada” a piloti, ingegneri, manager, meccanici, giornalisti e fotografi è divenuta un appuntamento clou per il mondo dei motori.

Inoltre con il premio Tecnologia-Ambiente, in collaborazione con il Parco regionale Valle del Lambro, s’insignisce la squadra o il costruttore che ha introdotto accorgimenti atti a ridurre i consumi e salvaguardare l’ambiente. Riceve il premio anche il pilota che ha dimostrato di saper sfruttare al meglio questa tecnologia.

La consegna dei premi avverrà durante il Gala della Tecnologia il 4 settembre in Villa Reale e il giorno successivo presso l’Area Hospitality Confartigianato Motori in Autodromo.